Palermo-Juve 0-1: Dani Alves ci regala 3 punti

E’ l’intuizione del singolo a spezzare gli equilibri. Il tiro di Dani Alves all’inizio del secondo tempo fa parte di questa categoria a pieno titolo e se la deviazione sciagurata di Goldaniga contribuisce a ingannare Posavec, il gesto tecnico dell’ex Barça resta quel tipo di giocata che distingue un fuoriclasse da un giocatore normale e fa la differenza fra una squadra che può disporne in abbondanza e una che può solo cercare di arginarli, come recita TuttoSport. Non sempre i campioni servono a dare spettacolo e a vincere tre o quattro a zero, a volte averli significa vincere una partita che altri non avrebbero vinto, riuscendo a contrapporre la stessa solidità difensiva (se il Palermo si è chiuso bene, la Juventus non ha praticamente corso rischi), contando su un colpo di genio in più.

https://www.youtube.com/watch?v=w4trc3jSKww